top of page

BENVENUTO!

Aggiornamento: 22 mar 2022

<

Benvenuto, ti ringrazio e ti abbraccio per essere qui!

In questo spazio ti racconterò di me, dei miei sogni diventati progetti e dei progetti che si stanno realizzando!

Come il mio prossimo lavoro che presto avrò il piacere di fare uscire sotto forma di un bellissimo album, ricco di musica e di partecipazioni di musicisti importanti!

Poco a poco svelerò contenuti e protagonisti di quella che con orgoglio considero una vera e propria opera, grazie appunto alla collaborazione di grandi artisti che hanno accettato con entusiasmo di mettersi in gioco in quella che sarà la mia prossima uscita discografica!


Sono stati per tutti anni difficili, per me anche ricchi di cambiamenti, alcuni dolorosi, altri più o meno felici, ma entrambi comunque formativi.

Il coraggio di scegliere e di agire è la forma più attiva del cambiamento.

Non farti ingannare dai consigli e dai commenti di chi non prende mai posizione e che però critica con sufficienza il risultato non positivo di una tua scelta!

L'errore non esiste, è solo esperienza e il frutto del coraggio di averci provato.

Piuttosto pensa alla bellezza di un tuo folle progetto che prende forma e si realizza e poi godi come non ci fosse un domani!

Batteristi e abbracci

Augurandomi di trovarti qui al mio prossimo post ti lascio con un mio ricordo riguardo gli abbracci. Una mia cara amica, dopo molti anni di frequentazione, mi confessò con non poco imbarazzo, che dopo avermi conosciuto, aveva una paura matta della mia fisicità!

Insieme ad altri amici, seguiva la mia band di allora nei concerti sui palchi più o meno importanti della mia città e ovviamente a fine concerto, venivano a salutarci nel backstage. Io, carico e adrenalinico come sempre alla fine di ogni esibizione, li accoglievo entusiasta con calorosi abbracci! Era un modo sincero per esternare la mia felicità e gratitudine per la loro partecipazione!

Ma purtroppo lei era cresciuta in una famiglia dove gli abbracci non erano una piacevole consuetudine e aver trovato uno “sconosciuto” che al contrario sembrava proprio un abbracciatore seriale la spaventava moltissimo e infatti ad ogni abbraccio rispondeva con estrema rigidità.

Poi, dopo avermi detto questo, mi ringraziò per aver insistito a farlo nonostante la sua ritrosia, mi abbracciò e si sposò con il mio batterista di allora!

Quindi, per il momento l'abbraccio è e resta virtuale, ma se un giorno ti dovesse capitare di venire ad un mio concerto, qualora tu ne avessi voglia, non esitare a venirmi a salutare e a farti abbracciare! Magari poi trovi l'amore della tua vita...e non necessariamente il mio batterista!



57 visualizzazioni1 commento

1 Comment


Cri e Salv

Like
bottom of page